Marino Neri, intrecciare il fantastico con il reale

Marino Neri, modenese, ha esordito nel fumetto dopo essersi fatto notare in alcuni concorsi di settore. Nel 2006 conquista il primo premio Arena nel Fumetto e il secondo premio al festival Fumetto di Lucerna, in Svizzera, mentre l’anno successivo conquista il primo premio al Festival del fumetto di realtà Komikazen. I suoi primi libri escono per Canicola: Il re dei fiumi (2008) e La coda del lupo (2011). Dopo la vittoria nel 2012 del Premio Nuove Strade al Comicon di Napoli esordisce per Coconino con Cosmo (2016). Del 2018 è L’incanto del parcheggio multipiano, edito da Oblomov Edizioni.

L’incanto del parcheggio multipiano è il più recente graphic novel del modenese Marino Neri, un libro che intreccia in modo sorprendente realtà e fantastico, attraverso una vicenda noir che ruota attorno alla figura di un giovane immigrato assassinato all’interno di un edificio abbandonato. Le tavole del libro alternano grandi campiture di nero a tinte piatte ma calde, per una vicenda che racconta l’Italia di oggi meglio di tante reportage giornalistici.

23/03/2019