Lorenzo Ghetti, dai webcomics al graphic novel

Lorenzo Ghetti ha da poco esordito con il suo primo graphic novel Dove non sei tu, pubblicato da Coconino Press. È una storia che moderna e romantica, fantascientifica e quotidiana.

Ghetti è un giovane maestro della narrazione moderna, un autore che sta dimostrando di essere in grado di sperimentare e stupire con storie appassionanti, ispirate al fumetto di supereroi, ai manga, e alle serie televisive.

Nato a Pisa nel 1989, vive a Bologna dove si è diplomato all’Accademia di Belle Arti nel
biennio specialistico Linguaggi del Fumetto. Ha fatto parte di Delebile Edizioni, collabora con Hamelin Associazione culturale e BilBOlBul Festival Internazionale di Fumetto. Dal 2016 lavora al sito ERCcomics.com, che promuove, attraverso una piattaforma di fumetti digitali, i progetti di ricerca dell’European Research Council. Dal 2014 porta avanti il progetto TO BE continued Comics (www.tobecontinuedcomic.com), un’etichetta indipendente che comprende un webcomic (premio miglior webcomic 2015 a Napoli Comicon e Treviso Comic Book Festival), la serie a fumetti cartacea MILLENNIALS (Premio Piola per la migliore autoproduzione al Treviso Comic Book Festival 2018) e diversi prodotti di microeditoria. Ha partecipato a Fumetti nei Musei, la serie di albi dedicati ai Musei Nazionali realizzati da Coconino Press per il MIBACT, con la storia Non dimenticarti di me, ambientata nel Museo di Capodimonte di Napoli, e nel 2018 è uscito Dove non sei tu, il suo primo Graphic Novel per Coconino Press.

02/03/2019