/, News Comics e Manga, Ospiti, Ospiti Comics e Manga/Takoua Ben Mohamed ospite di Be Comics!
Comics e Manga

Be Comics! Padova

Il primo festival internazionale del Nordest dedicato alla cultura pop: manga, libri, cosplay, mostre, giochi, games e videogames.
Be Comics! Padova
Be Comics! PadovaSaturday, April 15th, 2017 at 5:48am
[Be Comics - Padova] Terzo giorno
   View on Google

Takoua Ben Mohamed ospite di Be Comics!

In Sotto il velo (BeccoGiallo Editore) racconta in modo ironico e personale la vita quotidiana di una ragazza che sceglie di indossare il velo in Italia e, attraverso la sua arte, parla di discriminazione, cittadinanza, dialogo interculturale e processo di integrazione: siamo lieti di annunciare tra gli ospiti della nostra manifestazione Takoua Ben Mohamed, graphic journalist, sceneggiatrice, attivista, fondatrice de “Il fumetto intercultura”.

BIOGRAFIA
Nata a Douz, in Tunisia, nel 1991, è cresciuta a Roma sin dall’infanzia. Graphic journalist e sceneggiatrice, disegna e scrive storie a fumetti su tematiche sociali, per la promozione del dialogo interculturale e interreligioso. Diplomata all’Accademia di cinema d’animazione Nemo Academy of Digital Arts di Firenze, studia giornalismo a Roma. Autrice del catalogo Woman Story, ha fondato “Il fumetto intercultura” all’età di 14 anni, grazie agli studi in giornalismo e all’attivismo in associazioni giovanili, culturali e umanitarie di volontariato. Ha ricevuto diversi premi e riconoscimenti, tra i quali quello della Comunità tunisina a Roma, quello della Repubblica Italiana, il Premio Prato Città Aperta, il Premio Speciale Moneygram Award 2016. Ha collaborato con Village Universel, Italianipiù, e collabora con la redazione Rete Near Antidiscriminazione dell’Unar e la casa di produzione Fargo Entertainment.

Sezione Data Ora Durata Location Evento Ospiti
eventi-comics-manga 18 marzo 17:00 1 h. San Gaetano – Sala Conferenze

IL FUTURO DEI FUMETTI VIENE DAL MONDO ARABO?
Sotto il velo delle primavere arabe si nasconde una rivoluzione: il fumetto
Nell’ampia area che va dal Nord Africa al Medio Oriente, il fumetto sta trovando nuove energie creative. Da un lato grazie al graphic journalism, che ha iniziato a raccontare storie, fatti e persone che aprono squarci inediti sulle società arabe contemporanee. Dall’altro grazie a una nuova generazione di autori che in Egitto, Tunisia, Libano, Turchia e altrove si sta affacciando al graphic novel. Il futuro del fumetto passerà (anche) dai paesi arabi del vicino Oriente?

Gianluca Costantini (ChannelDraw; Diario segreto di Pasolini)
Claudio Calia (Leggere i fumetti; Dossier TAV)
Takoua Ben Mohamed (Sotto il velo)
Simona Gabrieli (editrice Alifbata)
Enrica Battista (Università Ca’ Foscari)

22/02/2017